30 June 2015

La Cina istituisce tribunali specializzati in proprietà  intellettuale


Ida Palombella

Special counsel | IT

Tra il novembre e il dicembre 2014 hanno ufficialmente iniziato la propria attività i tribunali specializzati in proprietà intellettuale a Pechino, Shanghai e Guangzhou.

Saranno devolute alla competenza delle corti specializzate:

  • le decisioni giudiziali e amministrative in materia di brevetti, nuove varietà vegetali, semiconduttori, segreti industriali, software e diritti di proprietà intellettuale in ambito tecnologico;
  • le decisioni amministrative in materia di diritti d’autore, marchi e concorrenza sleale; e
  • le decisioni giudiziali in materia di marchi che godono di rinomanza.

Si tratterà di tribunali di appello rispetto alle decisioni delle corti inferiori e le loro decisioni potranno essere a loro volta appellate presso le High People’s Courts.

I giudici saranno scelti tra quelli specializzati in materia di proprietà intellettuale, che abbiano esercitato da almeno sei anni, abbiano ottenuto una laurea in legge e siano qualificati come ‘Senior judge’. Il tribunale di Pechino includerà anche dei ‘Technology Experts’,  a supporto delle decisioni in materia tecnologica.
 

Ida Palombella

Special counsel | Milan

Category: Article