01 June 2006

Novita’ shock per i trust!


Forse, la maggiore ed invero pi๠spiacevole sorpresa del Budget 2006 ਠcostituita dalle modifiche apportate al  trattamento dei trust ai fini dell’imposta britannica sulle successioni (IHT).

In breve, i cosiddetti Interest in Possession Trust e Accumulation & Maintenance Trust saranno ora soggetti, a partire dal 22 Marzo 2006, al medesimo regime d’imposta sulle successioni (IHT) applicabile ai trust discrezionali.

In altre parole, un trasferimento di beni ad un Interest in Possession Trust o un Accumulation & Maintenance Trust farà  scattare un’imposta di successione immediata del 20% (come già  avviene per i trust discrezionali) nella misura in cui il trasferimento ecceda la franchigia a disposizione del disponente, che per l’anno fiscale 2006/2007 ammonta a £285,000.

In aggiunta, tali trust saranno soggetti ad una imposta periodica decennale pari al 6%, nonchà© ad una imposta in uscita in caso di distribuzioni.

Cosa comporta tutto ciಠper Voi?

Le implicazioni di tali cambiamenti sono enormi.

Sulla base della legge finanziaria (Finance Act) entrata in vigore il 19 luglio 2006, si profilano le seguenti conseguenze per quanto riguarda la pianificazione patrimoniale.

  • I trust costituiti da disponenti domiciliati al di fuori del Regno Unito non sono direttamente toccati dalle nuove modifiche, almeno per quanto riguarda beni situati al di fuori del Regno Unito;
  • In ogni caso, se fosse Vostra intenzione costituire un trust, Vi consigliamo di consultare uno specialista prima di passare alla fase operativa;
  • Chiunque abbia un trust ancora in essere, dovrà  necessariamente rivisitarlo prima della scadenza del periodo transitorio, prevista per  il 6 Aprile 2008; e
  • I testamenti in essere che contengano clausole che utilizzano il concetto di trust, dovranno necessariamente essere rivisitati alla luce dei suddetti cambiamenti.

Category: Article