Jacopo Liguori

Special counsel

Jacopo è responsabile del team Intellectual Property & Technology in Italia.

Si occupa di proprietà intellettuale, contratti commerciali, diritto delle nuove tecnologie, privacy e protezione dei dati.

Ha maturato esperienza in diversi settori, tra cui fashion e lusso, finanziario e assicurativo, automotive, food & beverage, elettronica e software, entertainment & multimedia, life science & pharma.

Nel campo della proprietà intellettuale, presta assistenza nelle attività di deposito, sfruttamento e tutela dei principali diritti IP, in particolare si occupa di brand protection a livello mondiale, rappresentando i propri clienti in procedimenti civili e penali, nei servizi di monitoraggio doganale, nelle questioni relative ad importazioni parallele e nel coordinamento di consulenti in diversi paesi (Asia, USA e paesi dell’UE).

Predispone e cura la negoziazione di una vasta gamma di contratti commerciali, quali licenze di marchi, diritti d’autore, brevetti e design, accordi di coesistenza, cessione di diritti IP, sponsorizzazioni e altri contratti per lo sfruttamento dei diritti di immagine, contratti di ricerca e sviluppo, di agenzia, distribuzione e franchising.

Presta regolarmente assistenza al team corporate dello Studio nell’ambito di molteplici operazioni, predisponendo report di due diligence, negoziando clausole riguardanti SPA e documenti ad esso collegati, quali i contratti transitori per licenze IP e fornitura di servizi IT per garantire la continuità aziendale, nonché piani per la conformità alla normativa privacy.

Assiste inoltre i clienti su questioni relative all’etichettatura dei prodotti, alla pubblicità, ai termini e condizioni di utilizzo dei servizi, alle operazioni a premio e al product placement. Rappresenta i clienti in procedimenti dinanzi all’Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria e all’Autorità Garante della Concorrenza in controversie riguardanti concorrenza sleale e pubblicità.

Nel campo del diritto delle nuove tecnologie, Jacopo assiste i clienti nello sviluppo di nuove piattaforme IT, nella negoziazione dei relativi contratti quali licenze, sviluppo e manutenzione software. Presta inoltre assistenza nelle questioni relative a progetti di migrazione IT per consentire l’interoperabilità dei sistemi informatici e il trattamento dei dati in seguito all’acquisizione di società o unità operative. Si occupa di problematiche relative al diritto delle nuove tecnologie e alla protezione dei dati nell’ambito di contratti di outsourcing e di joint-ventures commerciali e tecnologiche. Fornisce assistenza anche nello sviluppo di progetti di e-commerce e nella redazione di termini e condizioni e disclaimers.

Nell’ambito privacy e protezione dei dati, ha assistito diverse società nella realizzazione di piani di conformità con il GDPR, e in particolare in gap analysis e remediation plans, analisi dei flussi di dati, redazione del registro dei trattamenti, valutazione dei rischi anche in collaborazione con partner tecnici, governance e gestione dei dati (es. responsabili del trattamento dei dati, DPO), predisposizione di informative privacy e privacy policies (es. policy per l’uso da parte dei dipendenti degli strumenti informatici, policy per la conservazione dei dati etc), DPIA, Data Breach, trasferimento dei dati all’estero (es. programmi CRM e norme vincolanti d’impresa) e formazione. Presta inoltre consulenza in relazione a trattamenti di dati con rischi specifici (es. IoT, profilazione, videosorveglianza, biometria e geolocalizzazione). Rappresenta i clienti avanti alle autorità per la protezione dei dati e fornisce assistenza nelle attività ispettive, nell’ambito di indagini interne e nei procedimenti giudiziari (es. sul tema del diritto all’oblio).

‘‘

Capacita analitica, apertura all’ascolto” e da “disponibilita e reattivita immediata, non dico 24 ore su 24 ma quasi.

TopLegal IP & Life Sciences Review Aprile/Maggio 2019

Esperienza

Admissions

Publications

Memberships

Talks

Ha assistito una start up italiana nel lancio di una piattaforma cloud per la gestione delle risorse umane per realtà italiane ed internazionali

Ha rappresentato una famosissima blogger nella gestione del lancio del proprio e-commerce

Ha fornito assistenza ad un produttore vinicolo italiano nella negoziazione di un accordo e-commerce con uno dei principali rivenditori multi marca italiani

Ordine degli avvocati 2006

Co-autore del commentario al Codice della Proprietà Industriale e Intellettuale italiano, UTET (2011).

Autore di diverse massime su “Le Sezioni Specializzate italiane della proprietà industriale e intellettuale”, De Ferrari (dal 2009 ad oggi).

Autore di vari articoli pubblicati su “Computer law review international”, Verlag Dr. Otto Schmidt Provider’s Liability; Internet and Minors; New Certified Email System; Minimum Security Measures for Personal Data Protection; The New Magna Charta for E-Government (2004).

Ordine degli Avvocati di Milano

Membro di Federprivacy e Asso DPO

È docente presso l’Università Cattolica di Milano dal 2014 ad oggi nel Master FareTV.

È docente per il corso di “contrattualistica internazionale” e “avvocato d’affari” di ABO dal 2018 ad oggi.

Jacopo è stato relatore alla: (i) Conferenza presso la Camera di Commercio Monza Brianza – marchi e design: una panoramica delle misure di protezione tra tribunali, dogane e fiere di settore (Marzo 2014); (ii) Agenzia per il Commercio Italiano – Progetto speciale per gli USA: varie conferenze sui contratti commerciali e sulla protezione della proprietà intellettuale negli USA (Aprile 2014); (iii) seminario a Milano sulla proprietà intellettuale e la privacy ad Impact Hub (Milano, Luglio 2015); (iv) seminario sulla privacy e sulla protezione dei dati personali nel settore Life Science con AboutPharma (Dicembre 2017); (v) seminario tenuto insieme Garante Privacy sul documento per la valutazione d’impatto privacy (Marzo 2018).

Istruzione